mercoledì 30 settembre 2015

FUSILLO ha trovato casa!


Nella mia vita, ho avuto una sola fortuna: sono nato nello scantinato di una trattoria a conduzione familiare, la famosa “Sora Ida ar Pigneto”. Beh certo, a Master Chef non ne hanno mai parlato ma ve lo garantisco io, i bucatini della sora Ida non li mangerete mai da nessun'altra parte. Anzi, non li mangerete proprio, perché la trattoria non c'è più
… Ma andiamo con ordine. La sora Ida ci voleva bene, manteneva mamma e papà a ritagli di arrosto e avanzi di pesce, e a noi piccoletti ci sistemava sempre più che bene, chi dal ferramenta, chi dall'idraulico... in tutto il quartiere c'era uno di noi in ogni casa. Eh si stava bene allora.... l'unico neo erano i nomi. Sì, perché mamma per sdebitarsi lasciava che fosse la sora Ida a battezzare i gattini, e così ci chiamavamo tutti Bucatino, Rigatone, Farfalla, Cannolicchio, Mezzapenna.... io per esempio mi chiamo Fusillo, e non posso neanche lamentarmi, sempre meglio di mia sorella che si chiama Pappardella.
E poi arrivò lui, il signor Sushi, uno che arrotolava il merluzzo crudo nelle foglie bagnate, una schifezza che non vi dico ma alla gente piaceva, così la trattoria di sora Ida cominciò a spopolarsi e alla fine chiuse, i nipoti misero sora Ida all'ospizio, e mentre lei faceva tagliatelle a mano dalla mattina alla sera, noi gattini sciamammo nel quartiere alla ricerca di un'occupazione. Sapete, il Pigneto è un vecchio quartiere di Roma nel quale sopravvivevano ancora antichi mestieri, e non fu difficile per molti di noi trovare occupazione presso lo stagnaro, il robivecchi, il vetraio... qualcuno purtroppo finì nella parte sbagliata del quartiere e divenne palo degli spacciatori. Io volevo fare l'attore come Alberto Sordi, perché secondo me anche lui era nato nello scantinato di sora Ida, altrimenti non avrebbe mai potuto dire la famosa frase “maccherone, tu m'hai provocato e io me te magno”. Lasciai il Pigneto per Cinecittà e i suoi studios. Mi presero subito per la pubblicità, sapete quei croccantini col gatto bianco e nero? Beh quello ero io. Feci qualche comparsata nei film in costume, e mi diedero anche un paio di battute, dovevo miagolare durante una scena d'amore al chiaro di luna. Poi l'occasione della vita: il gatto del Titanic. Sì, proprio lui, il gatto di Leonardo di Caprio che si salva sulla zattera dopo il naufragio.
Lo so che non avete visto nessun gatto nel film, ma vi garantisco che c'era. Mi hanno tagliato, quei maledetti. Almeno potevano avvisarmi. La sera della prima ero lì, al cinema con tutti gli attori e il regista, e non mi hanno neanche fatto entrare. Tutte le scene eliminate, anche quella memorabile in cui miagolavo la mia disperazione per la morte di Leonardo fra i flutti. Non era funzionale al film, ha detto il regista. Così cancellato il gatto del Titanic, e cancellato anche il povero Fusillo dalla lista degli invitati.
Ecco cosa stavo facendo davanti a quel cinema, quando la gattara mi ha trovato disperato e piangente. E sfido voi, a non essere disperati se vi accorgete di aver perso la vostra occasione d'oro.
Ora sono qui, in una specie di pensionato per artisti. Ho cercato dappertutto ma non ho incontrato né De Niro né Kevin Costner, però ci sono dei felini simpatici che mi hanno parlato di adozione. In pratica, sarebbe come vivere in uno scantinato molto pulito e spazioso, mangiare tutti i giorni come da sora Ida e recitare una sola parte, quella del micetto affettuoso, parte per la quale mi sento particolarmente tagliato. Ho detto al manag... ehm, alla gattara che la parte mi interessa molto e sono disponibile ad essere scritturato, quindi eccomi qui, pronto per qualunque provino. Fusa, impastamenti, miagolii, so fare tutto. Qui sotto troverete anche il mio book con tutte le foto. Forza, chiamatemi. A richiesta, posso anche farvi la scena del Titanic a zampe aperte sulla prua della nave, basta chiedere e Fusillo fa.
Fusillo è un gattone dolcissimo a pelo semilungo, buono che va d'accordo con tutti, giovanissimo, sterilizzato e testato Fiv-Felv negativo.
Adottabile a Roma, Firenze, Genova, La Spezia, Bologna, Modena, Milano, Brescia dopo colloquio preaffido.
NO giardino, cortile o piano terra.
Info: Barbara 329 2012906
Esmeralda 331 2172857 (inviare SMS in caso di mancata risposta)



MUFFIN è stato ADOTTATO!


Muffin è un gattino dolcissimo e affettuoso, i suoi fratellini sono stati tutti adottati mentre lui è stato rifiutato perchè non vedente a un occhietto. Non merita anche lui l'affetto di una famiglia?
Muffin ha circa 3 mesi ed è vaccinato.


Adottabile a Roma, Firenze, Genova, La Spezia, Bologna, Modena, Milano, Brescia dopo colloquio preaffido.
NO giardino, cortile o piano terra.



Info: Esmeralda 331 2172857 (inviare SMS in caso mancata risposta)
Loredana 347 8533764 

Mail di presentazione: imicidilory@gmail.com

FOGNETTA e SMOKEY




Lo so, Fognetta è un nome insolito… ma da quando mi ha trovato la mia mami temporanea dice che mangio davvero tanto, ma avevo tanta, tantissima fame. Mi hanno separato presto dalla mia mammagatta e abbandonato in mezzo a dei mostri di ferro, rumorosi, sporchi e che si muovevano e avevo tanta paura. Le chiamano macchine ed io avevo solo paura, tanta. Ero sporco, di quello dei garage che è pure puzzolente e avevo fame, fame, fame… Ma lei mi ha preso e portato in un bel posticino, fatto bagnetto e dato tanta pappa buona. Solo che non mi sono abituato all’idea che c’è sempre… mi ha insegnato che non devo rubare la pappa degli altri e non lo faccio più… però faccio il giro delle ciotole quando tutti hanno finito, ci fosse qualche briciola…. Si sa mai! E sono anche timido e pauroso, perché non so cosa può succedere ancora di brutto. Una notte è arrivato poi un altro come me, Smokey, stava pure tanto male e ci vedeva poco… gli ho soffiato e ringhiato, ma lui… macché, non ha fatto una piega. Poi la mami lo ha fatto stare meglio, alla fine stare bene e ora ci vede, eccome! Vuole giocare e stare vicino, dormire con me e fare la lotta e… aveva paura anche lui un po’, ma meno di me. Così gli ho spiegato che la pappa c’è sempre e anche tanti giochi… e siamo diventati amichetti e facciamo tante cose, anzi, quasi tutto insieme. Mi ha fatto capire che mi posso anche fidare un po’ degli umani, mica son tutti uguali…. Vorremmo tanto andare a vivere insieme con qualcuno che ci ami per sempre e non ci separi mai. La mami di ora dice che non possiamo restare, siamo già in tanti e non ce la fa proprio a tenerci. Ci volete amare?! Smokey è più coraggioso di me ma io sono buono e se mi date tempo ve lo dimostro anche io che posso essere come lui un po’.
Fognetta è sverminato, spulciato, vaccinato e sterilizzato, circa 8-10 mesi.
Smokey è sverminato, spulciato, vaccinato, obbligo di sterilizzazione a 6-8 mesi d'età.
Adottabili a Roma, Firenze, Bologna, Genova e Milano dopo colloquio preaffido. NO piano terra, piano rialzato o primo piano.
Accessi esterni (terrazzi, balconi, giardino o cortile) SOLO se in SICUREZZA.
Richiesta mail di presentazione m.perli20@hotmail.it

Per info: Manuela 347 8402921 (in caso di nessuna risposta, mandare Sms)





MATISSE e MILA hanno trovsato casa!

 Scusa Mila, ma secondo te dove devo mettermi?
Oh insomma Matisse, voi maschi non sapete mai niente...
Beh guarda, voglio proprio vedere se lo sai tu. E' la prima volta che ci troviamo in una discarica, mica ci hanno fornito la mappa e le istruzioni! Io comunque vado a mettermi lì, dove c'è scritto CARTA. E' tutto morbido e frusciante e ci si diverte un sacco. Ci sono anche tante striscioline per giocare e dei cartoni morbidi per dormire.
E invece no, caro Matisse, non ci puoi andare. Guarda qui cosa c'è scritto: solo carta. Sei di carta tu? Al massimo, a considerare quanto sei antipatico, potresti essere carta vetrata....
Che dici Mila, ci mettiamo qui? C'è scritto UMIDO. Io sono umido, quando piove e non so dove ripararmi. Ho anche il naso umido. E quando sono raffreddato, anche gli occhi. Sono sicuro che dobbiamo stare qui, guarda, ho visto anche una lisca di pesce e un'aletta di pollo, cosa vuoi di più?
Dico che ti sbagli, Matisse. C'è perfino scritto “no piccoli animali”. Cioè, se eri un dinosauro ti ci potevi mettere, ma visto che sei un gattino, quello non è il posto per te. Piuttosto... guarda lì, quel cassone come brilla! Sono sicura che è quello il nostro posto, già da qui vedo diamanti e pietre preziose...
Ah ah, ora tocca a me ridere, piccola stupida. Quello è VETRO. Non lo riconosci? Sono fondi di bottiglia, solo un'ingenuotta come te poteva scambiarle per gemme...
Senti, Mila, non litighiamo, andiamoci a mettere lì, anche se c'è scritto PLASTICA E METALLI, non so proprio dove altro potremmo andare....
Aspetta Matisse, andiamo a chiedere a quell'umana lì... Ehi signora netturbina, ci scusi, dov'è il cassonetto dei gattini? Sa, quell'umano che ci ha portato qui.... la sua umana gli aveva detto “mettili nel cassonetto”, e lui invece ci ha lasciato qui.... E poi ci ha anche detto che non aveva il coraggio di metterci in un cassonetto e che potevamo cavarcela da soli.
Vede, signora netturbina, quello che io e Mila non capiamo è che coraggio ci vuole a metterci nel cassonetto giusto. Adesso non avremmo problemi e non staremmo qui da soli al freddo con una fame da lupetti.
Pss … ehi Mila, la netturbina ha gli occhi bagnati. Forse deve andare nell'umido anche lei?
Non saprei Matisse... ora dice che dobbiamo entrare in quella cosa, ma quella non è un cassonetto, sembra di più una specie di cestino....
Sai una cosa Mila? Mi sa che si è offesa. Ha detto che lei non è una netturbina ma una gattara. Io non so cosa sia una gattara, ma dentro quella cesta c'è profumo di pappa e io ho tanta fame. Che dici, ci andiamo?
Oh beh, Matisse, cosa ci perdiamo? Andiamo con lei. Tanto questa discarica non era poi mica tanto divertente.... E poi ha le mani gentili e un buon profumo. Il mio sesto senso micetto mi dice che abbiamo svoltato. Vieni, saltiamo dentro. Hooooop!
E hoooooop anche io, Mila.
Matisse e Mila sono due splendidi gattini, maschietto e femminuccia, dal pelo semilungo e di una dolcezza e simpatia irresistibili. Hanno circa due mesi.
NO giardino, cortile o piano terra.
Esmeralda 3312172857 (inviare SMS in caso di mancata risposta)
Loredana 3478533764 (inviare SMS in caso di mancata risposta)
Mail di presentazione: imicidilory@gmail.com